«

»

gen
11

Come gestire la rete wireless su Ubuntu



Wicd
Il punto forte dei sistemi Linux è, molte volte, la loro capacità di gestire la rete, sia essa una rete LAN, WIRELESS. Essendo Linux il mondo dell’Open Source, sono nati, con lo scopo di gestire la rete, numerosissimi programmi.Tra i tanti oggi vi parlerò di Wicd, uno dei migliori programmi per la gestione delle reti, nato sopratutto per il supporto alle reti wireless. Oggi questo programma è protagonista di una “sfida” contro l’altro network manager più utilizzato e più caricato nei sistemi operativi linux (specie GNOME friendly): NetworkManager.
L’installazione di Wicd avviene tramite i repository della propria distribuzione. Se utiliziamo Ubuntu (o una distribuzione Debian friendly), basterà andare su Gestore pacchetti Synaptic, cercare Wicd, installarlo. Sarà stesso Synaptic a soddisfare le dipendenze del programma.
Finita l’installazione possiamo trovare il programma nella sezione Reti, oppure digitando nella shell il comando wicd. All’apertura il programma ci farà configurare la nostra rete. Quindi carta alla mano e configuriamo la nostra rete wireless. Ma Wicd non è solo per le reti wireless. Con esso infatti è possibile gestire anche le reti cablate.
Un’altra caratteristica di spicco di questo programma è la gestione dei profili. E’ infatti possibile creare i profili con le configurazioni di rete, rendendo possibile la trasportabilità del pc.
Sistema Operativo: Qualsiasi OS Linux
Licenza: GPL
Versione: Wicd 1.3.1
Voto: 9
Per ogni chiarimento o domanda commentate pure l’articolo.

1 commento

  1. camionistolo says:

    diciamo anche per chi si appresta a scaricare wicd che non si puo installare se è presente altro software di connessione, tipo network manager, non so se è sempre cosi ma anni fa lo era, dovevi scaricare wicd, metterlo su una unità removibile, rimuovere network manager e poi installare wicd
    non è il massimo della comodità, meglio tenere quello che propone di seri l’s.o. no?tanto imparato come funziona una volta è sempre cosi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>